top of page

Rubrica parliamo di...Mediazione o intermediazione?

La casa è un bene il quale valore affettivo oltre che economico racchiude in se una delle più belle e impegnative esperienze che vi troverete a dover fare nel corso della vostra vita.

È un percorso che presuppone un impegno importante e la consapevolezza di affrontare un entusiasmante viaggio, ma che richiede competenza oltre che passione.

Il percorso per arrivare al momento del possesso della casa scelta è spesso un viaggio con momenti di difficoltà proprio per la materia che racchiude molti se e molti ma, per questo è importante avere al proprio fianco un professionista con competenze consolidate e possibilmente certificate.


Quale è la differenza tra mediazione e intermediazione?

Intermediare significa trovare un cliente per l’acquisto di un immobile, senza nessuna altra prestazione professionale, con aggravio di provvigione solo da parte del venditore;

Mediare significa gestire sia il cliente che vende che quello che compra, svolgere una diligence tecnica coordinando il lavoro delle competenze professionali, curando i rapporti tra tutte le parti coinvolte, stimare correttamente il valore dell’immobile, individuare e risolvere i possibili impedimenti per il perfezionamento della vendita, seguire il processo di acquisto fino al contratto definitivo di vendita.

Vediamo ora perché è importante per un venditore affidarsi ad al Mediatore per la vendita del proprio immobile :


  1. Il Mediatore ha un contatto quotidiano con il settore ed è continuamente aggiornato sulle richieste e di conseguenza sull'andamento del mercato immobiliare;

  2. Conosce e comprende il punto di vista del cliente compratore, le sue potenzialità economiche;

  3. Conosce l'obbiettivo economia realmente raggiungibile;

  4. Conosce le diverse strategie di vendita per raggiungere il reale obbiettivo economico;

  5. Un Mediatore accreditato è in grado di anticipare problematiche e lungaggini riguardante l'urbanistica, preparando il venditore ad eventuali spese a suo carico;

  6. Conosce l'adeguata visibilità mettendo in atto promozioni pubblicitarie a pagamento;

  7. Collabora con diversi professionisti che orbitano intorno al mercato immobiliare come Geometri, Ingegneri, Architetti, Notai, Avvocati, Commercialisti, Amministrazioni Comunali etc.

  8. Il Mediatore conosce tutti gli aspetti di una compravendita e sa muoversi con estrema chiarezza nel risolvere problematiche in cui il venditore può trovarsi, suo malgrado, a causa di cattive gestioni che riguardino il suo precedente acquisto immobiliare.



Quali sono le tappe che un compratore deve percorrere per il raggiungimento del traguardo( acquisto della sua casa)?


  1. Ricerca dell'immobile legato alla zona e alla tipologia d'immobile;

  2. Selezione dell'immobile dettata quasi ed esclusivamente dal budget a disposizione;

  3. Visite degli immobili scelti;

  4. Controllo della documentazione ;

  5. Proposta di acquisto;

  6. Inizio negoziazione tra domanda e offerta;

  7. Preparazione della documentazione per richiesta mutuo ( se occorre ) e per la scrittura degli atti;

  8. Atto definitivo dei compravendite e se richiesto atto di mutuo.



Quante volte vi capiterà di acquistare una casa nella vostra vita? non credete sia più responsabile da porte vostra scegliere un professionista capace e competente che vi faccia ottenere il miglior risultato?

Una volta scelto il professionista chiedete le referenze o informatevi cercando sui social per verificare l'integrità e la professionalità, anche mediante recensioni lasciate dai clienti.

Verificare l'effettiva iscrizione alla Camera di Commercio.


Bruna Boi





56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


Post: Blog2_Post
bottom of page