Rubrica parliamo di…Eredi Legittimi



In parole povere gli Eredi Legittimi sono quelle persone il cui grado di parentela è stabilito dal Codice Civile non certo attraverso i meriti, ma per titolo di rapporto di parentela.


In buona sostanza, testamento o no, la legge deve garantire una continuità nella gestione dei beni e nella loro valorizzazione, per l’interesse generale e comune.


L’individuazione degli Eredi Legittimi permette così la gestione immediata dei beni che altrimenti potrebbero restare in stallo per contestazioni giudiziali che altrimenti nascerebbero in mancanza di testamento.


Tenendo conto di questa importante premessa, individuiamo ora gli Eredi Legittimi.

In primo luogo sono chiamati all’apertura della secessione legittima il coniuge superstite e i figli, succederanno fratelli/sorelle, ascendenti.

La mancanza di parenti entro il sesto grado determina la devoluzione dell’eredità allo Stato

(art. 565 c.c.).


Prossima settimana parleremo di…Quote spettanti agli Eredi Legittimi


Bruna Boi


Fonte:Altalex.com

17 visualizzazioni0 commenti